Opere finaliste premiate Sesta edizione Thrinakìa


La giuria del premio Thrinakìa
Presidente: dott. Orazio Maria Valastro

Dopo attenta lettura e valutazione delle opere partecipanti, è felice di comunicare le opere premiate dalla sesta edizione di Thrinakìa, premio internazionale di scritture autobiografiche, biografiche e poetiche dedicate alla Sicilia.

Nel corso della cerimonia di premiazione di sabato 28 maggio 2022, presso il Palazzo della Cultura della città di Catania, sarà proclamata la classifica la classifica delle sezioni del premio.

Sezione Autobiografie

Giliola Galvagni (Pergine Valsugana, Trento): Amici (quasi parenti)

Carmelina Raia (Saint-Etienne, Francia): La mésillusion

Angelo Rivoli (Mascalucia, Catania): La mia rampa di lancio

Sezione Biografie

Laëtitia Maltese (Saint Pol sur mer, France): Vitina

Cristiano Parafioriti (Luino, Varese): Rituzza che voleva volare

Francesco Rossi (Sant’Agata Li Battiati, Catania): ‘U Paparanni

Lidia Daniela Sparacino (Malo, Vicenza): Nessuno ricorderà il mio nome

Sezione Racconti autobiografici

Veronica Cambria (Losanna, Svizzera): Idda

Vincenzo Corrado (Mantova): Un padre

Francesco Di Riso (Neuchatel, Svizzera): Calme

Massimiliano Zitelli Conti (Reggio Calabria): Nonna Italia racconta

Sezione Diari di viaggio

Edith Dzieduszycka (Roma): La mia Sicilia

Pierpaolo Fiore (Acri, Cosenza): Le combinazioni della vita

Maria Annarita Tallo (San Biagio Platani, Agrigento): Terre mediterranee

Sezione Poesie L’Isola

Sibylle Bolli (Le mont-sur-Lausanne, Svizzera)

Bernardo Carollo (Castellammare del Golfo, Trapani)

Bernadette Ginestet (Saint Chaptes, Gard, Francia)

Antonio Mari (Napoli)

Vincenzo Ricciardi (Roma)

Paola Santacroce (Latina)

Salvatore Vicari (Ragusa)

Sezione speciale autobiografia | La mia vita al tempo del coronavirus

Liceo Statale E. Boggio Lera, Istituto di Istruzione Superiore E. Fermi – F. Eredia, Catania

Giordana Foti

Michaela Maria Grasso

Lanciné Koussoube

Antonina Marletta

Giuseppe Menza

Aurora Motta

Andrea Murabito

Giulia Agata Orefice

Silvia Pulvirenti

Adele Spampinato

Sezione speciale elaborati grafici | L’isola-Thrinakìa

Istituto I.S.I.S.S. Einaudi – Molari, Rimini

Daniel D’Agostino

Giulia Galli

Aisha Ghiselli

Martina Gobbi

Andrea Marino

Michele Nappi

Alesssandra Palomino Zapata

Greta Rossi

Chiara Scarpellini

Fedenco Vandi

Premi speciali assegnati dal presidente di Thrinakìa
Presidente: dott. Orazio Maria Valastro

Premio speciale Fuori sezione

Premio assegnato a un’opera particolarmente meritevole che non rientra nelle sezioni ufficiali della sesta edizione di Thrinakìa.

Diario di Paolino Gervasi e Giovannina Gerratana
Autore: Paolo Gervasi (1909, Enna)

Diario scritto a mano da Paolo Gervasi tra il 23 marzo 1943 e il 19 aprile 1944. Il diario è stato scritto con pennino, inchiostro e calamaio su un quaderno Excelsior con copertina nera e bordo rosso. L’opera è stata inviata al premio Thrinakìa dal figlio Giuseppe Gervasi (Fiorano, Modena).

Premio speciale Amiche e Amici di Thrinakìa

Premio assegnato per la preziosa collaborazione e l’importante sostegno alle attività culturali e scientifiche di Thrinakìa.

Amor Dekhis (scrittore algerino, Firenze)
Luc Dellisse (Accademia Reale di lingua e letteratura francese del Belgio)
Christian Gatard (Istituto internazionale di studi qualitativi, Parigi)

Premio speciale Volontari autobiografi

Premio assegnato per aver ispirato la sezione L’Isola di Thrinakìa.
Maria Gemma Bonanno (scrittrice e poetessa, madrina dell’ODV Le Stelle in Tasca)

Premio assegnato per l’impegno profuso nella scrittura autobiografica.
Giacoma Coniglione (scrittrice e volontaria autobiografa dell’ODV Le Stelle in Tasca)